L’Opinione

Chi offende una donna chiamandola “vacca e scrofa” è un maschilista imbecille, anche se Meloni è politicamente indifendibile

di Paolo M. Minciotti, #Politica E’ abbastanza incomprensibile, per un maschio evoluto, capire perché quando si parla di una donna e la si vuole colpire la si deve offendere personalmente, nel suo essere femmina invece di limitarsi a criticare, civilmente magari, il come e il perché. Un comportamento ancora più incomprensibile quando di motivi per una critica ...

Leggi Articolo »

La nuova ministra per le disabilità Erika Stefano

di Giovanna Di Rosa, #Lopinione Il nuovo governo ha giurato, ma non è ancora stato votato ed ha già cominciato a stupirci: intanto per l’altissimo contenuto di iconofilia messo a disposizione di Mario Draghi che ha camminato su un terreno lastricato di salamelecchi. Poi per lo spargimento di incompetenze a tutto tondo che circondano quelli che comandano ...

Leggi Articolo »

La Lega uscirà dal gruppo sovranista a Bruxelles. Il nuovo che imputridisce

di Giancarlo Grassi #Lopinione twitter@gaiaitaliacom #Politica   Dopo i disastri di Matteo Salvini ecco pronta la svolta neo-putrescente della Lega di Salvini o Zaia che dir si voglia che, stanca dei fallimenti su scala nazionale, imbraccia nuovamente il fucile filoveneto della indipendenza del Nord, dimenticandosi che a bloccare in parlamento le richieste di autonomia di Emilia-Romagna e ...

Leggi Articolo »

Contrabbandavano sigarette ma avevano il reddito di cittadinanza

di Giancarlo Grassi #Lopinione twitter@gaiaitaliacom #pentaleghismo   Ricorderete quando Luigino Di Maio, già del Lavoro senza sapere il perché ed ora agli Esteri sapendone ancora meno, vendeva il reddito di cittadinanza come una specie di patente sull’onestà del percettore? Mai uomo fu più sbugiardato dai fatti. Oltre che dall’Ilva. Nel casertano, ad esempio, dieci probi, coherenti ...

Leggi Articolo »

E alla fine Matteo Renzi salta il fosso e lascia il PD

di Daniele Santi #MatteoRenzi twitter@gaiaitaliacom #Leopolda   Ciò che sembra un salto nel buio sicuramente non lo è. Matteo Renzi ha di certo valutato tutti i pro e contro della sua uscita dal PD e considerato tutte le opzioni. Di certo, la scissione era alle porte; Matteo Renzi non può restare in un partito nel quale ...

Leggi Articolo »