Toano (Reggio Emilia), perquisizioni nella casa di Giuseppe Pedrazzini, il 77enne ucciso

Altre Notizie

Condividi

di Redazione Cronaca

I Carabinieri di Toano hanno effettuato un nuovo sopralluogo nella casa dove viveva Giuseppe Pedrazzini, 77enne il cui corpo è stato ritrovato in un pozzo vicino all’abitazione il 12 maggio scorso, chiuso con una pesante lastra di ferro.

L’indagine accusa il genero, la figlia e la moglie attualmente sottoposti a misura cautelare per i reati di soppressione di cadavere e truffa, per aver percepito la pensione dell’anziano dopo che inizialmente erano stati indagati anche per omicidio e sequestro di persona. In campo dalla mattinata gli specialisti del Ris che hanno scattato fotografie, scrive l’ANSA, e cercato tracce latenti, biologiche e non solo.

 

(14 giugno 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: