18.3 C
Scandiano
lunedì, Maggio 27, 2024
Pubblicità

Movimento Roosevelt. Magaldi: “A disposizione per spiegare alla Magistratura quale Massoneria ha messo davvero in pericolo l’Italia”

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #MovimentoRoosevelt twitter@gaiaitalicom #Politica

 

Dal Movimento Roosevelt, dal suo presidente Gioele Magaldi, riceviamo il comunicato stampa che pubblichiamo di seguito integralmente.

Sono a disposizione per spiegare alla magistratura che, se vuole indagare su gravi danni arrecati alla collettività, deve occuparsi delle privatizzazioni fatte negli anni ’90, in Italia: perché lì ci sono danni molto più grandi di quelli che possa procurare qualunque intreccio tra massoneria di “peones” e malavita di scalcinati”. Il massone Gioele Magaldi, presidente del Movimento Roosevelt e gran maestro del Grande Oriente Democratico, contesta con queste parole il clamore mediatico suscitato dall’inchiesta calabrese condotta da Nicola Gratteri attorno a Giancarlo Pittelli e al presunto legame tra ‘ndrangheta e massoneria nel Vibonese. “Troppi articoli di giornale – afferma Magaldi – sono scritti da gente che di massoneria non sa e non capisce nulla. E forse – e questo è ancora più grave – di massoneria capisce poco o nulla anche la magistratura. O fa finta di non capire? Non lo so”.

Magaldi denuncia la ricorrente inclinazione manipolatoria dei media che tendono ad associare la massoneria alla mafia, nel Sud, ogni volta che qualche massone risulta coinvolto in indagini. Un discriminazione inaccettabile: “Se a essere indagato fosse un esponente cattolico, chi sarebbe così avventato da criminalizzare, solo per questo, tutti i cattolici?”. Aggiunge Magaldi: “Se diciamo che ogni siciliano puzza di mafia e ogni calabrese puzza di ‘ndrangheta, demonizziamo tutti”. Inutile aggiungere che “ci sono fior di siciliani e di calabresi che sono ottimi cittadini, nonché massoni”. Non solo: “Erano massoni anche fior di giudici morti ammazzati, eroici combattenti antimafia”. Insiste Magaldi: il connubio mafia-massoneria, presentato come qualcosa di fisiologico, “esiste solo nei sogni di qualche giornalista ignorante e di qualche magistrato che spesso prende lucciole per lanterne”.

Magaldi è autore del bestseller “Massoni”, uscito nel 2014 per Chiarelettere: un libro-verità che svela il ruolo super-massonico dei massimi circuiti di potere, facendo nomi e cognomi (inclusi quelli di Prodi e Draghi). “Provate a chiedere ai giornali che si parli dei livelli massonici che hanno consentito a Romano Prodi e a Mario Draghi di privatizzare in modo osceno importanti asset italiani, e di stabilire un rapporto dell’Italia con l’Eurozona e l’Unione Europea svantaggiosissimo per il sistema italiano nel suo complesso”, dichiara Magaldi. “Provate a dire una cosa del genere, e vedrete se i media oseranno parlare di certe reti massoniche neoaristocratiche, sovranazionali e potentissime (altro che i quattro boss di Vibo Valentia)”. Conclude Magaldi: “Silenzio: omertà mafiosa, da parte dei media, su questi temi. Ecco, quella è la mafia: è l’omertà mafiosa dei media sui temi che riguardano davvero le dinamiche più importanti del potere”.

 

(28 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 




POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]

I 40 anni dello coop sociale “Lo Stradello”

Uno Stradello “lungo 40 Anni” [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE