Sputi e minacce al bar e poi anche ai Carabinieri. Arrestato

di Redazione #Castellarano twitter@gaiaitaliacomRE #Cronaca

 

Sono stati momenti altamente concitati quelli verificatisi sabato sera in un bar di Castellarano: da una parte un uomo che, probabilmente preda dei fumi dell’alcol dava in escandescenze urlando, insultando e  sputando addosso agli altri clienti previe minacce e dall’altra i clienti che chiamavano il 112.

All’arrivo dei Carabinieri in forza alla stazione di Baiso, hanno cercato di contenere la furia la furia dell’uomo il cui stato di alterazione era andato peggiorando dopo l’arrivo dei militari, anche loro oggetto di insulti, minacce di morte e sputi, arrivando a colpire violentemente uno dei Carabinieri.

La serata movimentata costa al 45enne l’arresto e il carcere, dove si trova a disposizione della Procura reggiana.

 

(30 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata