22.4 C
Scandiano
domenica, Maggio 19, 2024
Pubblicità

Montagna. La Regione stanzia nuovi contributi a fondo perduto, per oltre 4 milioni di euro, in favore di 38 imprese che operano in Appennino

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Emilia-Romagna

La Regione mette a disposizione altre risorse a sostegno alle imprese che operano sull’Appennino. Questo consentirà loro di affrontare i processi di innovazione e ristrutturazione necessari per continuare ad essere un indispensabile punto di riferimento, economico e sociale, per le comunità della montagna. Sono 38 le aziende che riceveranno i contributi a fondo perduto previsti dal bando regionale a favore delle imprese montane lanciato nella scorsa estate.

Dopo le prime venti le aziende che ne hanno già beneficiato, e grazie ai fondi messi a disposizione nel 2022 dall’Assessorato alla Montagna per oltre 4 milioni di euro, è stato possibile scorrere la graduatoria ed arrivare così a finanziare complessivamente 58 progetti grazie ai 6,5 milioni di euro di plafond complessivo del provvedimento.

Una misura innovativa, dedicata unicamente alle imprese che operano in uno dei 121 Comuni appenninici dell’Emilia-Romagna, che concretizza l’impegno della Regione per il rilancio dei territori montani.

“Con questa seconda tranche di finanziamento- commenta Barbara Lori, assessora a Montagna, Parchi e Forestazione- che aumenta di oltre il 60% le risorse iniziali, vogliamo proseguire l’azione di sostegno strutturale allo sviluppo e alla competitività delle imprese in montagna, promuovendo interventi green e creando nuova occupazione. Queste aziende rappresentano il fondamento dell’economia dell’Appennino e sono uno dei principali pilastri per un’efficace azione di contrasto allo spopolamento”.

Delle 38 aziende finanziate ora sono 3 le imprese a Piacenza (per complessivi 338.413,26 euro), 13 a Parma (1.468.773,40 euro), 3 a Reggio Emilia (316.460,55 euro), 6 a Modena (395.489,27 euro), 8 a Bologna (930.869,41 euro), 3 a Forlì-Cesena (419.186,42 euro) e 2 a Rimini (200.829,69 € euro). Le imprese vincitrici del bando regionale appartengono a diversi settori dei servizi e della manifattura. Ammessi dal bando tutti i settori produttivi ad eccezione di quello agricolo che già usufruisce delle misure previste dal Piano regionale di sviluppo rurale.

Complessivamente sono state 453 le domande presentate, di cui 247 quelle ammissibili. II bando ha finanziato – con contributi pari al 70% della spesa ammissibile fino ad un massimo di 150 mila euro – interventi di riqualificazione, ristrutturazione, acquisto e recupero di strutture e spazi produttivi, o per investimenti in macchinari, attrezzature e impianti. Privilegiati con punteggi aggiuntivi i progetti che hanno previsto nuova occupazione e quelli presentati da imprese localizzate nei comuni con una popolazione fino a 5mila abitanti, in un Comune di alta montagna o a più alta fragilità di tipo demografico, sociale ed economico.

 

(13 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]

I 40 anni dello coop sociale “Lo Stradello”

Uno Stradello “lungo 40 Anni” [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE