16.4 C
Scandiano
martedì, Giugno 25, 2024
Pubblicità

Luigi Di Maio vuole lo scalpo di Conte: scannatoio a 5 Stelle sulla pelle del Governo

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giovanna Di Rosa #Maiconsalvini twitter@gaiaitaliacom #Maicondimaio

 

Avete sotto gli occhi, in nome del MES e delle balle di Salvini, il vero scontro nascosto sul quale si gioca il futuro del governo ed è quello messo in piedi da Luigino Di Maio inutile e devastato ministro degli Esteri sotto tutela, senza nessuna capacità, ansioso di tornare al governo gialloverde certo della sua permanenza al potere con un Conte 3, forse, a guida Salvini-Meloni ed il premier che lo stesso Di Maio ha imposto per ben due volte, che ormai si è convinto a sua volta di essere uno statista, e del capetto politico del M5S morto e sepolto non ne vuole sapere.

Di Maio si è incaponito, come tutti i mediocri, sulla questione del MES che è stato firmato quando lui era già al governo troppo impegnato a raccontare di avere salvato l’Italia per occuparsi di “porcate” come il MES, e troppo preso dal salvare l’ILVA in tre mesi [sic] per occuparsi delle banche e dei risparmiatori ed aziende italiane che con le banche ci lavorano. Così ora l’ex steward del San Paolo che vede la sua buona stella sfumare all’orizzonte come sono sfumati li sogni degli elettori pentaleghisti che ci sono cascati, se la prende col presidente Conte, se la prende con la sua creatura, che doveva amare come un figlio, e rischia di portare al voto l’Italia soprattutto per altre due ragioni fondamentali che non vengono dette.

La prima è che nessuno vuole che la riforma dei parlamentari, ridotti a parole a 365, vada in porto perché una poltrona a 16mila euro al mese è pur sempre una poltrona a 16mila euro al mese, con poche spese.

La seconda è che il M5S è diventato, lo è sempre stato, ma ora le cose sono palesi, un rifugio pecatorum per gran parte degli incapaci che ci stanno dentro e che non vogliono tornare allo stato di disoccupazione cronica per mancanza di preparazione e per un certo mal di gomiti diceva la nonna, nella quale si trovavano prima, come non capirli…

Così il ministro degli Esteri sotto tutela, capetto politico del M5S sotto tutela, non sa che fare del suo fallimento e crea caos. toccherò nuovamente al buon Grillo, che ha un figlio indagato per violenza sessuale di gruppo e ha convenienza a tenere bassi toni e profili e atenersi buono il PD, intervenire e prendere una decisione che scavalchi Luigino O’ Ministro salvando M5S e Conte. Per il governo staremo a vedere. E c’è Matteo Renzi da quelle arti lì che potrebbe essere decisivo nella partita che si andrà a giocare…

 

(3 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 




POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Arrestato per spaccio in zona stazione un giovane residente a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa Ai due egiziani dai carabinieri della stazione di corso Cairoli che li intercettano in due differenti controlli [....]

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE