31.2 C
Scandiano
giovedì, Giugno 24, 2021
HomeNotizieGiornata omotransfobia, le iniziative a Scandiano

Giornata omotransfobia, le iniziative a Scandiano

di Redazione, #Scandiano

Si celebra lunedì 17 maggio quest’anno la giornata internazionale contro omofobia, transfobia e bifobia, importante ricorrenza dedicata all’impegno contro le discriminazioni e a favore dei diritti di tutti.

Nell’occasione il Comune di Scandiano, insieme alla Commissione Pari Opportunità, presenterà tre iniziative simboliche. Iniziative sostenute da Auser, Cisl Pensionati Emilia Centrale, Spi Cgil, Università del Tempo Libero, Coop Alleanza 3.0.

Verranno inaugurate infatti due panchine nel Parco della Resistenza, recentemente rinnovate e colorate “arcobaleno” – a cura del Progetto Giovani del Comune di Scandiano – proprio a ricordare l’impegno dell’amministrazione comunale nel contrastare ogni forma di discriminazione.

Nessuna inaugurazione tradizionale per le due panchine ma un contest lanciato sui social dal Comune, che ha invitato gli scandianesi a frequentare il Parco nella giornata di lunedì e a scambiarsi un bacio (rigorosamente tra congiunti) per poi condividerne la foto. Un piccolo invito simbolico a dimostrare l’impegno di tutti contro l’odio e per riportare al centro rispetto, amore, diritti.

Una bandiera arcobaleno poi, per tutta la giornata del 17 maggio, sarà appesa anche dal balcone del Municipio scandianese, in Corso Vallisneri.

Alle 19,30 infine ci si sposta al Cinema Teatro Boiardo di Scandiano, dove verrà proiettato “Ritratto della giovane in fiamme”, un film di Celine Sciamma delicato e intimo che parla di identità sessuale.

“Abbiamo deciso di ricordare in modo particolare questa giornata – ha dichiarato Elisa Davoli, vicesindaco e assessore alla città dei diritti – perché è preciso impegno della nostra amministrazione difendere i diritti di tutti i nostri i cittadini e opporsi ad ogni discriminazione di qualsiasi natura”.

“Sensibilizzare è sempre importante – ha aggiunto il sindaco Matteo Nasciuti – perché quanto riportano troppo spesso le cronache è inaccettabile e il lavoro da fare è molto”.

 

(15 maggio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 




RELATED ARTICLES
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: