10.8 C
Scandiano
Pubblicità
10.8 C
Scandiano
12.7 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità

“Se non ti sposi farai la fine di Saman”, braccialetto elettronico per marito e moglie

Padre e matrigna coinvolti nel cercare di creare un nuovo caso Saman Abbas, perché alla vergogna e all’odio tribale non c’è fine (e parrebbe non esserci scampo). Ma la ragazza denuncia e al padre e alla matrigna viene applicato il braccialetto elettronico. Il fatto ancora una volta a Novellara e vede protagonista un padre-padrone 52enne e la figlia […]
HomeCopertina Reggio EmiliaScatenano una rissa per un debito di 15 euro: sette denunciati

Scatenano una rissa per un debito di 15 euro: sette denunciati

Ci sarebbe la mancata restituzione della somma di 15 euro dovuta a un amico del genero alla base della maxirissa verificatasi la scorsa estate in conseguenza della quale il debitore, un 49enne residente a Reggio Emilia, ricorso alle cure mediche presso l’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia ha riportato una prognosi di giorni 10 per le lesioni riportate nel violento pestaggio che l’ha visto reagire con calci e pugni all’indirizzo degli aggressori, tra cui per l’appunto il genero.

A queste conclusioni sono giunti i carabinieri della stazione di Gattatico che a conclusione delle indagini con l’accusa di concorso in rissa aggravata hanno denunciato alla Procura di Reggio Emilia, diretta dal Procuratore Calogero Gaetano Paci, il 49enne residente a Reggio Emilia, il genero 32enne l’amico creditore 29enne altri due uomini di 41 e 46 anni e due donne di 49 e 34 anni, tutti residenti a Gattatico dove, peraltro, si è verificata la rissa. Gli accertamenti relativi al procedimento, in fase di indagini preliminari, proseguiranno per i consueti approfondimenti investigativi al fine delle valutazioni e determinazioni inerenti all’esercizio dell’azione penale.

I fatti risalgono al 23 luglio scorso.

 

(4 novembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata