TFS/TFR, USIF: “Serve intervento immediato da parte del Governo”

Altre Notizie

Condividi

di Redazione Nazionale

L’Unione Sindacale Italiana Finanzieri (USIF) esprime sconcerto e preoccupazione riguardo le notizie arrivate da Inps in merito al Trattamento di Fine Rapporto e e Fine Seevizio per i dipendenti pubblici. In una nota congiunta con UILPA, USIC e USIP, USIF chiede “con forza che la politica, riappropriandosi del proprio ruolo, faccia il proprio dovere chiedendo al Governo un intervento immediato rispetto allo scempio che si sta attuando ai danni della classe lavoratrice”.

Così, in una nota, il Segretario Generale  USIF – Vincenzo Piscozzo.

 

 

(16 novembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: