22.3 C
Scandiano
lunedì, Giugno 17, 2024
Pubblicità

Non manterranno nessuna promessa e daranno la colpa alle minoranze

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giancarlo Grassi

La patetica storia del responsabile cultura [sic] di FdI che ha pensato bene i avere il suo battito di ciglia di popolarità mettendo le basi per il nuovo Minculpop e prendendosela con un cartone animato e l’inesistente teoria gender, dice con chiarezza una cosa sola: non potranno mantenere nulla di ciò che promettono e dunque se la prenderanno con i diritti individuali con il loro scopo di coprire i loro fallimenti.

E, per essere sicuri di non sbagliarsi, si preparano il terreno prima. Ma perché non spiegano una volta per tutte da dove hanno tirato fuori questa storia infantile della teoria gender? Non esiste una teoria gender, ma lo si capisce solo studiando argomenti di presumibile eccessiva pregnanza per certe teste che raccontano quello che faranno in tempi elettorali e una volta lì non manterranno nulla prendendosela con qualcuno che non c’entra. Vogliono il potere per il potere non per il cambiamento di cui vaneggiano.

Stupiva, dopo la sinistra apparizione di Meloni in Veneto al grido di è colpa del PD che non ha mai vinto le elezioni, che la candidata nuova [sic] che sta lì dal 2006, vicepresidente della Camera dal 2006 al 2008, ministra del Governo Berlusconi del tragico baratro del 2011, si presenti come l’unica roba votabile e la gente ci creda rilasciando dichiarazioni in televisione, e sentendosi importanti, a confermare che in questo paese vince chi grida più forte. Che è parte della tragedia.

Dunque faremo i conti il 25 settembre con chi vincerà – nonostante i giornali, i media dei grandi gruppi, le televisioni (tutte), le radio (in larghissima parte), abbiano già deciso che vincerà lei – e staremo a vedere come Salvini, quello che a Redipuglia dice che ha letto tutti “i libri sulla Grande Guerra perché è appassionato”, come se parlasse del Milan e Berlusconi della esse grassa da protesi semovente biascica di milioni di alberi (e tutti sappiamo dove ce li metterà), faranno saltare in aria la granitica coalizione che, non avendo più i numeri, si dovrà appoggiare al primo che passo, forse ripescando il buon Draghi, o inventandosi qualche altra alchimia, o pescando da Calenda, Renzi e quel PD che è diventato un po’ la Croce Rossa d’Italia per curare le ferite provocate ai bilanci dello stato dalle destre.

Tra il trionfo elettorale [sic] e l’ennesimo fallimento del loro dilettantismo caciarone troveranno il modo di cercare l’attentato ai soliti temi teo-integralisti: aborto, diritti delle donne, diritti delle persone LGBTIQA+, libertà individuali. E c’è chi l’avrà votata in quanto donna e quindi attenta ai diritti degli altri (e delle donne). Welcome to the real world (tanto lei è poliglotta)…

 

 

(11 settembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 



POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE