5.8 C
Scandiano
Pubblicità
5.8 C
Scandiano
8.5 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeNotizieModena (MO). Controlli dei Carabinieri in città. Due persone arrestate, due denunciate...

Modena (MO). Controlli dei Carabinieri in città. Due persone arrestate, due denunciate e quattro segnalate amministrativamente alla Prefettura di Modena

Nella giornata di venerdì 16 giugno, i Carabinieri della Compagnia di Modena hanno predisposto, in città, una serie di servizi esterni coordinati finalizzati alla prevenzione e contrasto dei reati ed a tutela della sicurezza dei cittadini durante tutta la giornata. Le pattuglie si sono dedicate al controllo nelle piazze e alle aree verdi più sensibili sotto il profilo della sicurezza, oltreché al controllo delle persone sottoposte a provvedimenti restrittivi domiciliari.

Nel corso di tali servizi, sono stati eseguiti diversi controlli ai veicoli in transito e alle persone sospette, nel corso dei quali in Via delle Costellazioni, è stato fermato un 28enne straniero, che alla vista dei militari, in sella ad una bicicletta ha cercato di darsi alla fuga. Immediatamente raggiunto e fermato, è stato sottoposto ad accurato controllo di polizia a seguito del quale è stato trovato in possesso di 51,7 grammi di hashish, suddiviso in 10 stecche, e 13 grammi di cocaina, suddivisa in 28 dosi. La persona è stata tratta in arresto e condotto davanti al Giudice del Tribunale di Modena per l’udienza con rito direttissimo, nel corso della quale è stata disposta la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia; in Via Sallustio, all’interno di un locale in quel momento chiuso al pubblico, è stato sorpreso un cittadino 39enne straniero, che sottoposto a controllo e risultato colpito da un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Modena, con il quale doveva scontare un residuo di pena di 4 anni e 10 mesi di reclusione, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, per reati commessi negli anni 2013, 2016 e 2020 nelle province di Modena e Reggio Emilia. La persona dopo l’arresto è stata condotta alla Casa Circondariale di Modena per l’espiazione della pena. Nell’ambito del predetto controllo, all’interno dell’esercizio pubblico venivano rinvenuti e posti in sequestro 7 chilogrammi di tabacchi lavorati esteri, illegalmente importati. Il titolare è stato multato con una sanzione amministrativa di 34.754 euro; nel Parco Novi Sad, è stato individuato un 29enne straniero, mentre vendeva una dose di hashish ad un 37enne del luogo. La sostanza è stata recuperata e posta in sequestro. Lo straniero 29enne è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Modena per spaccio di sostanza stupefacente, mentre l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Modena per uso personale; in strada cimitero San Cataldo, i Carabinieri procedevano al controllo di un 27enne straniero, il quale è risultato irregolare in Italia e privo di documenti validi. Per tale motivo, la persona è stata denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Modena per ingresso illegale nel territorio dello Stato. Nello stesso contesto è stata controllata altra persona, trovata in possesso di una dose di hashish, e pertanto segnalata amministrativamente alla locale Prefettura.

All’interno del Parco XXII Aprile, i Carabinieri hanno infine proceduto al controllo di alcuni ragazzi, due dei quali sono stati trovati in possesso di piccole quantità di marijuana e per tale motivo sono stati segnalati amministrativamente alla locale Prefettura, mentre la sostanza stupefacente è stata posta in sequestro.

Informa un comunicato stampa pubblicato integralmente.

 

 

(19 giugno 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata