22.4 C
Scandiano
domenica, Maggio 19, 2024
Pubblicità

Meloni, quel folkloristico turbinar confuso tra acque che si separano e altre che scompaiono per la siccità

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Alfredo Falletti

Parlottando con Giorgetti avrà annotato sul suo taccuino “mo’ se famo du risate”, ma non è detto, e galeotto fu forse l’appunto disordinato all’origine di un folkloristico turbinar confuso di reminiscenze di catechismo, storia e geografia fino al punto da non rendersi conto che il buon Mosè non c’entra proprio nulla né con l’Adige e men che meno con il più fantasioso pensiero del parlamentare Bonelli il cui unico torto è stato sollevare un paio di sassi quale tangibile dimostrazione di emergenza in tema di siccità e sollecitare il Governo a far quel che sia in grado di fare per limitare i danni.

La reazione di Nostra Signora del Santissimo Governo, con parole picaresche, ha manifestato che nun ce po’ fa’ gnente. Con l’occhio, forse, agli appunti ha piazzato un pessimo assist al suo Governo pret ‘a porter che si fanno pubbliche risate di scherno del tutto inaccettabili durante l’intervento in Parlamento di un rappresentante dell’opposizione.

Cosa sembrerebbe evincersi da questo mediocre siparietto? Che la presidente del Consiglio-Madre sembrerebbe avere di sé un livello di autostima tracimante nel supponente ed una propensione all’arrogante interpretazione di un ruolo fin troppo grande per lei. Interpretazione che non la esalta. Il tutto dentro una ricerca di consenso ed ammirazione “un tanto al chilo” non per quel che lei è , bensì per quel che rappresenta, dentro il feticcio di tutte le destre, dicasi il sacro totem della personalità. Troppe le inopportune espressioni facciali di dileggio o di superba commiserazione al pari di un’oratoria vieppiù muscolare (inopportuna in una leader) che probabilmente lei pensi sia sinonimo di forza a difesa di una politica imposta ed intangibile quand’anche socialmente divisiva (e daje co’ Mosè) ed economicamente disordinata e contraddittoria che potrebbe rivelarsi disastrosa per il Paese.

Pur nella sua indubbia abilità, che spicca nel deserto, paiono ingenue le inconsapevolezze del rischio che corre: creare una reazione di “respingimento” (a proposito di coerenza dei termini usati) quando, vista la realtà di promesse elettorali non mantenute, si troverà attorniata dai pochi che non l’avranno abbandonata, primi tra tutti i suoi illustri alleati al cui confronto Bruto potrebbe apparire giusto un monellaccio. La Lega non era in aula, un piccolo show andava fatto.

 

 

(23 marzo 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]

I 40 anni dello coop sociale “Lo Stradello”

Uno Stradello “lungo 40 Anni” [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE