La Lega di Salvini getta la maschera meridionalista: “A Lamezia più soldi che a Busto Arsizio”

di Redazione #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Maiconsalvini

 

Insomma alla fine l’emergenza-coronavirus ha costretto, loro malgrado, anche i leghisti finto-meridionalisti per esigenze di conquista territoriale a gettare la maschera: il voltafaccia da pro-meridione a contro il meridione stava in un post, ormai rimosso dopo la tempesta di critiche piovutele addosso, della europarlamentare della Lega di Salvini Isabella Tovaglieri, della quale parla il Corriere della Calabria.

Nel post commentato da Varese News, che lo ha ripreso per primo e al quale il Corriere della Calabria fa riferimento, l’europarlamentare della Lega di Salvini aveva messo a confronto i soldi ricevuti da Busto Arsizio con quelli ricevuti da Lamezia, senza considerare che i soldi sono stanziati sulla base del reddito pro capite e non della popolazione residente come il post, cancellato, aveva lasciato intendere.

A Lamezia il reddito medio della popolazione è infatti la metà di quello degli abitanti di Busto Arsizio.

E’ che basta poco a far gettare la maschera alla Lega di Salvini e ai suoi esponenti, e a far rispuntare l’antimeridionalismo divisivo che è parte della loro politica divisiva dell’Italia tutta.

 

(31 marzo 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0