28.1 C
Scandiano
sabato, Luglio 13, 2024
Pubblicità

Guarda un po’ la Legge Gasparri (che favorisce i monopoli) è contraria al Diritto Europeo perché blocca il pluralismo

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di G.D.R. #Berlusconi twitter@gaiaitaliacom #Monopoli

 

La disposizione italiana che impedisce a Vivendi di acquisire il 28% del capitale di Mediaset è contraria al diritto dell’Unione». Il Sole 24 Ore

E finalmente la Corte di Giustizia Ue si abbatte come un macigno sulla contesa che vede gli uni contro gli altri Mediaset e Vivendi, dichiarando che di fatto la legge Gasparri non garantisce il pluralismo, e va a impattare ovviamente anche sul livello legislativo, assestando un durissimo colpo alla Legge Gasparri.

C’erano dubbi? Lo si sa da almeno due lustri, ma le cose in Italia andavano avanti così. Con il partito azienda del leader-proprietario che faceva man bassa di radio, giornali, settimanali, quotidiani, case editrici, e canali televisivi come se il paese fosse una esclusiva proprietà del Biscione e di pochi altri fortunati, gli Agnelli ancora proni alla ricetta Romiti, il vassallo de La7 Cairo e i fortunelli di Sky. Per tutti gli altri ciccia, con la torta del mercato distribuita in porzioni che sembrano intoccabili, o almeno sembravano. Poi Vivendi osa e decide di andare a fondo, fino alla sentenza della Corte Europea e una questione che si riapre non sappiamo come e con quali nuovi equilibri ma, e forse soprattutto, con quali conseguenze per Mediaset e il suo sogno di polo televisivo europeo o quel che doveva essere, sogno proibito – per ora – del pargolo Pier Silvio. Con Forza Italia in caduta libera e la sentenza della Corte di Giustizia UE che massacra la legge Gasparri si riaprono giochi che sono stati chiusi per un paio di decenni.

La Corte di Giustizia UE ha stabilito infatti che la legge Gasparri “che impedisce a Vivendi di acquisire il 28% del capitale di Mediaset è contraria al diritto dell’Unione” in quanto la norma “costituisce un ostacolo vietato alla libertà di stabilimento, in quanto non è idonea a conseguire l’obiettivo della tutela del pluralismo dell’informazione”.

Se al governo ci fossero attualmente teste pensanti, cosa della quale è lcito dubitrare, il momento potrebbe essere propizio per una buona legge anti-trust. Legge alla quale Di MaioZingaretti si guarderanno bene dall’accennare.

(3 settembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0


0

POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Bowling Sordi torna a Scandiano dal 12 al 14 luglio

Venerdì al Central Perk un torneo con gli amministratori del territorio [....]

Arrestato per spaccio in zona stazione un giovane residente a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa Ai due egiziani dai carabinieri della stazione di corso Cairoli che li intercettano in due differenti controlli [....]

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE