Denunciato per furto di alimentari in un supermercato di Rubiera

Altre Notizie

Condividi

di Redazione, #Rubiera

Un 44enne originario di Castellamare di Stabia (NA), D.C., ma residente a Cadelbosco di Sopra (RE) è stato denunciato per furto dagli agenti della Polizia Locale del Presidio di Rubiera.

Da quanto ricostruito dagli agenti, l’uomo pluripregiudicato e da poco liberato dagli arresti domiciliari per reati di rapina, lesioni personali e spaccio di stupefacenti, l’11 ottobre scorso, è entrato all’interno del supermercato ECU di Via Emilia Ovest a Rubiera, poco dopo l’orario di apertura, munito di uno zaino, nel quale ha riposto furtivamente alcuni tranci di salume per l’ammontare di circa 120 euro.

Una volta superato le casse, pagando altra merce di modico valore, è stato fermato nei pressi dell’uscita dai dipendenti del supermercato, che lo hanno invitato a vuotare lo zaino dal quale è emersa la merce asportata dai banchi. Il personale dipendente pertanto ha allertato immediatamente le forze dell’ordine, ma nel frattempo l’individuo si è dato alla fuga a bordo di un’autovettura di colore bianco. In base alle indicazioni date dal personale dipendente agli agenti e attraverso le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza interno al supermercato, la Polizia Locale è risalita all’uomo constatando che lo stesso si era già reso responsabile di un furto nello stesso supermercato, circa una settimana prima, di circa 200 euro di parmigiano reggiano.

Fondamentali per l’identificazione sono state le indicazioni chiare e precise fornite dai dipendenti del supermercato che hanno permesso l’identificazione dell’autore del reato.

 

(20 ottobre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: