22.4 C
Scandiano
domenica, Maggio 19, 2024
Pubblicità

Cosa hanno in comune Fratelli d’Italia e il PD? Forse il candidato Michele Emiliano…

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #Lopinione twitter@gaiaitaliacom #Politica

 

Erano centinaia i neobalilla del neofascismo della Le Pen della Garbatella, o meglio erano centinaia i componenti la “Gioventù Nazionale” alla quale Michele Emiliano era andato a fare l’occhiolino. Era il 2018 e toccava onorare il suo indimenticabile punto di vista sul governo Lega-M5S.

E’ noto del resto che Michele Emiliano per restare in sella guarda a 360°: ed è giusto così perché un politico non deve avere idee o programmi, no. Deve prendere voti n’do cojo cojo, e se poi da qualche parte e per qualche motivo qualcuno del suo partito gli si mette contro, allora gli si può sempre fare la guerra. Poi non gli stava nemmeno male la maglietta verde bottiglia della “Gioventù Nazionale” col tricolore in primo piano. Certo il nero sfina, ma non si può avere tutto. Nel suo caso o hai il candidato o hai un programma politico.

L’abitudine non deve ancora averla persa, il governatore uscente che è anche ri-candidato che dice di guardare a sinistra guardando a destra, ricorderete la vicenda del 2016. Si trattava del  sindaco Francesco Spina di Bisceglie con tutto il cucuzzaro di assessori, consiglieri ed elettori che dal centrodestra erano transitati in blocco nel Pd con il placet del governatore e segretario pugliese dei dem. Quattrocento tessere d’un botto. Renzi si era incazzato a morte.

Il resto è storia nota e porta alla candidatura scomodissima di Ivan Scalfarotto leader della coalizione Italia Viva, Azione, + Europa.

Rimane lì nell’aria quella sensazione di quel cercare di essere un po’ di tutti che porta alla fine a non essere di nessuno, e che a forza di equilibrismi si rischi di sfracellarsi al suolo, lasciando incompiuti i capolavori di equilbrismo. E nemmeno loro meritano un trattamento simile.

Poi ci sono i grandi urlatori della destra della Le Pen della Garbatella, del Tribuno e del Sovrano di Arcore che hanno già iniziato il loro lavorìo, fatto anche di chiarimenti che dicono quanto poco Salvini cominci a contare visto che la bionda leader di Fratelli d’Italia ha sentito il bisogno di dire alla stampa che “non è previsto nessun ticket tra Fitto e Altieri”. E che alla Lega andrà la vicepresidenza della Puglia. Dimenticandosi di dire che prima le elezioni –  che ancora non hanno una data  – i grandi urlatori devono vincerle.

 

(24 giugno 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0

0
0

POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]

I 40 anni dello coop sociale “Lo Stradello”

Uno Stradello “lungo 40 Anni” [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE