22.4 C
Scandiano
domenica, Maggio 19, 2024
Pubblicità

Commemorazione dei caduti di Minozzo

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Appennino

“Alto, biondo, con gli occhiali, venne scambiato dai nazisti per un soldato inglese con documenti falsi. Fu ucciso e il suo corpo fu posto su un carro da campagna, sotto il sole, per quattro giorni, con il divieto di seppellirlo”: così il sindaco Elio Ivo Sassi racconta, anche in veste di presidente provinciale dell’Associazione liberi partigiani italiani – partigiani cristiani, della tragica fine del minozzese Osvaldo Caselli, ventidue anni, studente di medicina, fucilato il 30 luglio 1944.

Lui, caporale dell’esercito entrato nelle formazioni partigiane delle Fiamme verdi da appena un mese, e gli altri caduti di Minozzo in quella drammatica estate di settantotto anni fa, saranno celebrati domani mattina (domenica 7 agosto), alle 11, con una messa nell’antica pieve, cui faranno seguito gli interventi dello stesso Sassi e di Alessio Mammi, assessore regionale all’agricoltura. Si concluderà con un omaggio floreale e con la benedizione alla lapide dedicata alle vittime di quel rastrellamento.

“Commemoreremo anche – spiega Elio Ivo Sassi – Jean Dabrainville, ventenne francese che era stato arruolato dai tedeschi come autista ma che, alla prima occasione, si era aggregato ai partigiani ed era stato mandato a combattere in Appennino. Fu ammazzato nelle stesse ore di Osvaldo Caselli, con cui si era conosciuto ed aveva stretto amicizia. Nel luogo della sua fucilazione, a Ponte Sponda, poco dopo La Pioppa, lungo la via principale per Villa, alcuni anni fa abbiamo collocato una croce alla memoria”.

Durante quella rappresaglia “furono inoltre fucilati, il 4 agosto, nei dintorni del camposanto – continua il primo cittadino e presidente dell’Alpi-Apc reggiana – altri quattro abitanti di Minozzo, Luigi Milani, Davide Albertini, Riziero Albertini e Carlo Attolini, nonché Armando Dallari e Leonildo Dallari di Maro, in comune di Castelnovo Monti. Durante le giornate precedenti, sempre in zona, erano stati trucidati altri minozzesi, Vittorio Martinelli, Giuseppe Razzoli, Antonio Marazzi, Pellegrino Antichi, Lealdo Croci e Telesforo Costoli, oltre a Nello Cotti di Carniana e ad Italina Vacondio di Reggio Emilia”.

La lapide che li ricorda, posta nel muro esterno del cimitero, in prossimità della strada, rievoca anche lo stesso universitario Caselli e altre tre persone catturate nel medesimo rastrellamento e poi scomparse in luoghi di deportazione, Guido Tacchini, Pietro Farioli e Florindo Farioli.

La manifestazione, indetta, nel settantasettesimo anniversario della Liberazione, oltre che dal Comune e da Alpi-Apc, dal locale centro studi Fiamme verdi, da Anpi e dall’istituto Istoreco, sarà accompagnata dalle note musicali del corpo bandistico di Villa Minozzo. Hanno infine confermato la loro adesione l’Unione montana, gli Usi civici di Minozzo, il Gruppo alpini villaminozzesi, la locale Croce verde, la Federazione italiana volontari della libertà, l’Arcipretura minozzese, l’Associazione carabinieri, il Museo della repubblica di Montefiorino e Villacultura.

Così la nota stampa che ricorda a tutti i residenti della provincia, e non solo a loro, una delle tante efferate strage operate dal nazifascismo, stragi con le quali le moderne destre italiane, oggi sovraniste, non hanno mai voluto fare i conti.

 

(5 agosto 2022)

 

 



 

 

 

 

 

 



POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]

I 40 anni dello coop sociale “Lo Stradello”

Uno Stradello “lungo 40 Anni” [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE