Casalgrande festeggia i 25anni dell’associazione di volontariato Farsi Prossimo

di Redazione #Casalgrande twitter@gaiaitaliacomRE #Volontariato

 

Un quarto di secolo speso nella vicinanza e nel supporto agli anziani in difficoltà o soli del comune di Casalgrande: sono passati infatti 25 anni dalla fondazione dell’associazione Farsi Prossimo, una ricorrenza che verrà festeggiata domenica 20 ottobre con una messa alle ore 11.30 presso la Chiesa della Madonna del Lavoro, un pranzo alle 12,45 in Oratorio (le iscrizioni si sono già chiuse) e un ‘Pomeriggio Insieme’ con musica, giochi e intrattenimento. Una festa a cui parteciperà anche l’amministrazione comunale nella persona del Presidente del Consiglio Marco Cassinadri, consegnando pergamene di ringraziamento e riconoscimento all’associazione e a Vincenzo Armiento, ‘anima’ di questa bella esperienza.

L’Associazione “Farsi Prossimo”, costituta il 24 giugno 1994, ha cercato di coordinare le varie attività di volontariato che si svolgevano all’interno e fuori della Casa Mattioli Garavini.

Obiettivi dell’associazione: essere presenti nelle strutture della Mattioli Garavini con momenti di partecipazione alla Santa Messa del lunedì pomeriggio, con visite e consegna dei biglietti augurali dei vari compleanni e festività solenni, con intrattenimenti amichevoli di ascolto, di amicizia, di gioco a carte o a tombola e canti, affiancando, senza intralciarlo, il servizio degli operatori qualificati.

Dal 1999, con il Comune di Casalgrande e poi con l’Unione Tresinaro Secchia, è stata sottoscritta una Convenzione che prevedeva e   prevede ancora un servizio di trasporto per visite mediche o altre necessità per le persone in difficoltà, sole o bisognose, su segnalazioni del personale dei servizi sociali locali.

 

(18 ottobre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata