“Al nido con la Regione” approda anche a Casalgrande. Sconti sulle rette degli asili nidi per famiglie fino a ventisei mila euro di Isee

di Redazione, #Casalgrande twitter@gaiaitaliacomER #Notizie

 

Forti sconti sulle tariffe di accesso ai nidi d’infanzia per venire incontro ai bisogni delle famiglie nella fascia di reddito fino a 26mila euro: questo in sintesi il contenuto di una delibera della Giunta comunale di Casalgrande, che recepisce la misura sperimentale Al nido con la Regione per l’anno educativo 2019-2020. Si tratta di una iniziativa finalizzata all’abbattimento delle rette / tariffe di frequenza ai servizi educativi per la prima infanzia, a titolarità pubblica o a titolarità e gestione privata esclusivamente se convenzionati con Comuni o Unioni di Comuni.

Queste le esenzioni a seconda della fascia di reddito: per la fascia da 0 a 5.200 euro di reddito, la tariffa è abbattuta del 100%, quindi l’accesso al servizio è gratuito. Per la fascia da 5.200 a 21mila euro, la tariffa è ridotta del 75%; per la fascia da 21mila a 24mila euro, la riduzione è del 60%; per quella da 24 a 26mila, lo sconto è del 45%.

La misura è stata adottata dopo che la Regione ha approvato un finanziamento di 72mila euro per il Comune di Casalgrande, a sostegno della riduzione delle tariffe. Gli sconti si applicano a partire dalla retta di frequenza di ottobre 2019 e fino al mese di giugno 2020.

 

(7 novembre 2019)

@gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata