A Scandiano arriva il divulgatore scientifico Luca Perri

Altre Notizie

Condividi

di Redazione Cultura

Prende il via martedì 8 novembre con il divulgatore scientifico Luca Perri la rassegna che vuole affrontare alcuni temi a carattere scientifico attraverso punti di vista differenti. Quest’anno si alterneranno tra la sala Casini e la Biblioteca comunale personalità molto differenti tra loro che offriranno sicuramente interessanti spunti di riflessioni su tematiche molto attuali quali il clima, l’insegnamento delle materie scientifiche, lo spazio, le fake news, i cambiamenti climatici e del pianeta.

Arricchirà la rassegna lo spettacolo teatrale della Compagnia Teatro dell’Orsa “Saluti dalla terra”, uno spettacolo d’amore, come definiscono gli attori stessi, per noi stessi, per il pianeta dove viviamo, che ci accoglie, che ci sfama, amore per il prossimo che verrà e che troverà macerie e distruzione.

Luca Perri è dottorato in Fisica e Astrofisica all’Università dell’Insubria e all’Osservatorio di Milano Brera. È astrofisico dell’Istituto Nazionale di Astrofisica ed astronomo dell’Osservatorio di Merate, del Planetario di Milano e del Planetario di Lecco. Si occupa di divulgazione su radio, televisioni, carta stampata, festival, social networks e attraverso esperimenti di citizen science. Tra le sue collaborazioni vi sono Kilimangiaro (Rai 3), Rai 2, Radio2, Radio Deejay, Radio24, Radio Capital, Repubblica, Corriere della Sera, Le Scienze, Focus, Focus Junior, Pikaia, CICAP, TeDx, Festival della Scienza di Genova, BergamoScienza, Festival delle Scienze di Roma, Focus Live, Play Modena e Lucca Comics & Games. È campione italiano e finalista internazionale di FameLab 2015, talent show sulla divulgazione scientifica. È stato membro del Comitato Scientifico del CICAPFest ed è Coordinatore Scientifico di Bergamoscienza. È autore e conduttore di diverse trasmissioni di Rai Cultura, fra cui “Nautilus” e “Superquark+” con Piero Angela. È formatore nei corsi interateneo sulle competenze trasversali per dottorandi delle università lombarde ed è autore e formatore per DeAgostini Scuola. Con lo storico della scienza e divulgatore Adrian Fartade ha pubblicato per Audible i podcast “VS – Verso lo spazio”, “IgNobel – l’utilità dell’inutilità scientifica” e “Astrobio” (finalista nella categoria “Talk” al premio IlPod per i migliori podcast italiani 2022). Insieme al divulgatore e performer Barbascura X ha scritto e condotto il documentario sulla crisi dell’informazione “Infodemic – il virus siamo noi”, su Amazon Prime Video e YouTube. Per Chora Media ha scritto e condotto il podcast Red Bull “Esperimento 36”, con la partecipazione di atlete ed atleti di caratura internazionale. È autore di libri divulgativi tradotti in sei lingue: “La pazza scienza” (Sironi Editore), “Errori Galattici” (DeAgostini), “Astrobufale” (Rizzoli, vincitore del Premio COSMOS degli Studenti 2019), “Partenze a Razzo” (DeAgostini, finalista al Premio Nazionale Divulgazione Scientifica per ragazzi 2020), “Pinguini all’equatore” con Serena Giacomin (DeAgostini), “La scienza di Guerre Stellari” (Rizzoli) e “Apollo Credici” (DeAgostini) con Adrian Fartade e Leo Ortolani.

L’incontro s’intitola “Astrobufale – Tutto ciò che sappiamo (ma non dovremmo sapere) sullo spazio” e sarà una sorta di quiz interattivo con il pubblico sulle bufale di carattere astrofisico e spaziale, per scoprire perché cadiamo nelle bufale e che la vera scienza è più affascinante di quella falsa.

I prossimi appuntamenti della rassegna Dall’Universo allo scaffale sono:

24 novembre ore 21 sala Bruno Casini
incontro con Sara Segantin
“Parole e avventure in un mondo che cambia”
dialoga con l’ospite Noemi Ferri
29 novembre ore 21 Biblioteca G.Salvemini
incontro con Federico Taddia
“Nata in via delle Cento stelle: le tante vite di Margherita Hack”
7 dicembre ore 21 sala Bruno Casini
spettacolo teatrale “Saluti dalla terra”
Teatro dell’Orsa
con Bernardino Bonzani, Monica Morini, Lucia Donadio,
Gaetano Nenna, Elisa Bonzani

 

 

(7 novembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: