5.5 C
Scandiano
Pubblicità
5.5 C
Scandiano
7.1 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeComune di ScandianoPiazza Spallanzani, verso la soluzione condivisa

Piazza Spallanzani, verso la soluzione condivisa

Di seguito il comunicato del Sindaco Nasciuti in merito alle scelte per piazza Spallanzani:

“Ieri sera ho incontrato i rappresentanti delle associazioni di categoria e i promotori della raccolta firme per un nuovo punto sulla carrabilità di Piazza Spallanzani. Insieme, come spesso succede a Scandiano, abbiamo trovato una convergenza su una soluzione che cerchi di rispettare le esigenze di chi ritiene penalizzante non avere i parcheggi a rotazione in Piazza e al contempo ascolti chi chiede una piazza il più possibile libera dalle auto, libera come è in questo periodo di assestamento post cantiere. Prima di svelare il contenuto della proposta voglio ribadire che in questa mediazione vi è un senso profondo di ascolto. A tutti è richiesto, naturalmente, di rinunciare a un pezzo della loro richiesta per abbracciare le esigenze degli altri. Ritengo fondamentale, nel raggiungimento di questo scopo, valorizzare la partecipazione delle tante e dei tanti scandianesi che hanno scelto di apporre una firma per avere la loro piazza libera dalle auto. Questo risultato, se confermato dai passaggi formali necessari, è soprattutto merito loro.

Offriremo quindi alla giunta e al consiglio comunale una proposta condivisa, quella di mantenere la piazza carrabile con parcheggi a rotazione, dal lunedì al venerdì, e chiusa completamente al traffico veicolare dal venerdì sera, per tutto il sabato e tutta la domenica. Il tutto a partire dal mese di aprile, quando termineranno i lavori in corso sulle aree limitrofe alla piazza e quando verranno posizionate le borchie per la delimitazione dei posti auto. Vorrei a tal proposito fare presente che noi non abbiamo mai detto di voler chiudere la piazza alle auto (come letto più di una volta in questi giorni), noi abbiamo preso atto di una richiesta arrivata tramite una raccolta firme. Una richiesta di tante persone, scandianesi, che non potevamo ignorare.

Prendendo atto che l’esigenza è quella di una maggiore rotazione, abbiamo poi pensato di alzare il costo orario per parcheggiare in piazza, pur mantenendo una franchigia gratuita che permetta all’utenza di frequentare i nostri negozi. Gli esperti ci dicono che è questo il sistema più efficace per ottenere una maggiore rotazione. Per favorire il commercio, in altri termini, dobbiamo scoraggiare la sosta prolungata. La volontà sarà quella di investire sulla piazza il ricavato della sosta stessa.

In ultima istanza, occorre ribadire l’invito a tutti gli esercenti a sfruttare la possibilità data dalla piazza di proporre distese più ampie nei fine settimana. E’ nella nostra piena disponibilità aumentare le superfici attuali a chi ne farà richiesta.

Ora questa proposta andrà condivisa con la giunta e con il consiglio comunale ma crediamo di aver trovato una soluzione che a partire dall’ascolto, e non dall’arroganza di chi pretende di avere la verità in tasca, dimostra di pervenire ad una mediazione che può risultare efficace. Chiaro, servirà la collaborazione di tutti, come sempre”.

 

 

(6 marzo 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata