5.2 C
Scandiano
Pubblicità
5.2 C
Scandiano
9.4 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertina ScandianoIl governo iraniano ha confiscato il premio Sakharov 2023 che l'Ue ha...

Il governo iraniano ha confiscato il premio Sakharov 2023 che l’Ue ha assegnato a Mahsa Amini 

Il governo di Tehran ha confiscato il premio Sakharov assegnato dal Parlamento europeo a Masha Amini e fermato e interrogato l’avvocato della famiglia che stava portando il premio in Iran. Lo scrive l’AGI citando fonti dissidenti curde, in particolare la ONG curda per i diritti umani Hengaw.

Le forze della teocrazia che ha in odio le donne e i diritti umani hanno fermato l’avvocato Saleh Nikbajt mentre stava tornando dalla Francia con il premigli è stato confiscato insieme a passaporto e telefono cellulare. L’avvocato è a sua volta nel mirino del regime ed è stato condannato a un anno di carcere nell’ottobre scorso.

Alla famiglia di Amini non è consentito lasciare il Paese. Masga Amini è stata uccisa dopo essere stata arrestata dalla sedicente polizia morale per non aver indossato correttamente il velo.

 

(24 dicembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata