7.3 C
Scandiano
Pubblicità
7.3 C
Scandiano
11.7 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeCopertina ScandianoUn settimana di cultura "altra" al Cinema Teatro Boiardo

Un settimana di cultura “altra” al Cinema Teatro Boiardo

Si inizia il 29 novembre con il secondo film come regista, bellissimo, della cineasta marocchina Maryam Touzani che con Il Caftano Blu, ribadisce di essere già riuscita a creare un suo mondo dai tratti distintivi: un cinema della domesticità attento alle sfumature dell’anima, accogliente come il salotto ben arredato di un ospite caloroso.

Delia (Paola Cortellesi) è “una brava donna di casa” nella Roma del dopoguerra. Secondo il suocero però “ha il difetto che risponde“, in un’epoca in cui alle donne toccava tenere la bocca chiusa. Per fortuna fuori casa Delia ha qualche alleato e, soprattutto, un sogno nel cassetto, sbocciato da una lettera ricevuta a sorpresa… Un incredibile esordio alla regia per Paola Cortellesi che riesce a raccontare – un po’ troppo didascalicamente, per come la vediamo noi, le imprese straordinarie delle tante donne comuni che, ignare, hanno cambiato il corso della storia. Il film va visto. Dal b al 4 dicembre.

Il 4 dicembre è il momento di Marco Paolini con Antenati con lo spettacolo che ripercorre l’evoluzione della nostra specie, attraverso l’incontro immaginato con i nonni dei nonni, con le 4.000 generazioni che ci collegano ai nostri progenitori comuni, quel piccolo nucleo africano da cui tutti gli abitanti del pianeta della nostra specie provengono. Alla parola è affidato il compito di far vedere questa stirpe di funamboli che ci ha preceduto e da cui abbiamo ereditato difetti e virtù. Paolini affronta i temi dell’evoluzione e dell’ecologia in chiave epico-comica, in una narrazione in cui i fatti e i problemi del presente si legano a quelli del passato, difficoltà e pericoli attraversati dai nostri antenati in 200.000 anni.
Nella finzione del teatro, seguendo le tracce dei nostri predecessori, si ricostruiscono i fili dei legami che permettono di organizzare una stravagante riunione di famiglia: tutti i nonni della storia chiamati a dar consiglio sul futuro della nostra specie a rischio di estinzione per catastrofici mutamenti climatici di origine antropica.

Appuntamento al Cinema Teatro Boiardo dal 29 novembre. C’è grande cultura.

 

 

(28 novembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata