22.4 C
Scandiano
domenica, Maggio 19, 2024
Pubblicità

Un nuovo bosco per la scuola Corradi. Nasciuti e Davoli all’inaugurazione

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione, #Scandiano

Inaugurato il 18 giugno 2021 alle 9.30 il primo Bosco della scuola dell’infanzia “Corradi” di Arceto presso l’area sportiva della Parrocchia adiacente alla scuola. Presenti il Sindaco Matteo Nasciuti, il Vicesindaco Elisa Davoli, il parroco don Antonio, Debora Lervini del CEAS Terre Reggiane – Tresinaro Secchia, Giovanna Zanetti e Napoleone Villani per il Centro Villa Valentini, il geometra Annovi Elio consulente  tecnico per la scuola.

“Un bellissimo progetto – hanno dichiarato il sindaco Matteo Nasciuti e la vice sindaca Davoli – che testimonia come stia nascendo nelle nostre insegnanti, che ringraziamo, e nei nostri bambini una nuova consapevolezza ambientale e un’attenzione a temi così centrali per il nostro futuro come la messa a dimora di nuovi alberi”.

“L’idea di dare vita ad un piccolo bosco è nata in seguito a quanto raccontato dal Sindaco Nasciuti durante la sua visita alla nostra scuola” racconta Giuliana Sazzi della Scuola Infanzia Parrocchiale Sebastiano Corradi ( Parrocchia Santa Maria Assunta in Arceto).

E’ stata individuata nell’area sportiva parrocchiale, una zona confinante con il giardino della scuola, un luogo ideale, adatto e utilizzabile per realizzare un ulteriore spazio esterno, ma con caratteristiche diverse.

Dall’inverno 2021 è stata interpellata Debora Lervini del CEAS Terre Reggiane – Tresinaro Secchia per avere pareri e indicazioni sul tipo di piante e come reperirle anche attraverso il Progetto della Regione Emilia Romagna  “Radici per il futuro”. Grazie a queste informazioni è stata fatta la proposta alla gestione della scuola e della parrocchia che ha approvato l’utilizzo dell’area per la realizzazione del progetto “Bosco della Scuola Corradi”. Tale area sarà recintata per permettere un utilizzo sicuro durante l’anno scolastico, ma non esclusivo perché il verde è un bene prezioso da condividere nella comunità. Naturalmente il progetto di realizzazione del bosco vedrà come protagonisti prima di tutto i bambini e le bambine della scuola.

Già dallo scorso anno scolastico esiste una collaborazione attiva con Villa Valentini (DSM-DP) di Scandiano per la realizzazione di progetti laboratoriali, di ricerca, di osservazione, di narrazione che vede protagonisti i bambini e gli utenti accompagnati dalle insegnanti e dagli operatori socio sanitari. E’ stata interpellata Giovanna Zanetti (referente degli operatori) per avviare una collaborazione alla realizzazione del Bosco.

Si è partiti dallo studio dell’area fatto dal geometra della scuola, Annovi Elio, si è proseguito con la proposta di alcuni progetti presentati dall’atelierista Napoleone Villani (collaboratore di Villa Valentini) al collegio delle nostre insegnanti che hanno riportato idee e sottolineato le “necessità” dei bambini e delle bambine.

Sulla base progettuale condivisa si è dato corso ai lavori: Giovanna Zanetti con la collaborazione di Napoleone Villani, ha accompagnato gli utenti al vivaio per la scelta delle piante concordate, hanno poi misurato l’area di piantumazione e fissato gli indicatori per lo scavo della messa a dimora. La scuola ha attivato il geometra Annovi che ha organizzato gli scavi. Sono stati piantati una Quercia, un Cercis siliquastrum (Albero di Giuda), un Acero campestre, un ciliegio da fiore, un pero da fiore, un  Prunus cerasifera (Mirabolano o Amolo). Inoltre è stata piantata una siepe mista nel lato verso la strada principale.

Informa un comunicato stampa del Comune di Scandiano.

 

(20 giugno 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 




POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]

I 40 anni dello coop sociale “Lo Stradello”

Uno Stradello “lungo 40 Anni” [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE