22.3 C
Scandiano
domenica, Giugno 16, 2024
Pubblicità

Ubriaco in tangenziale finisce fuoristrada: denunciato

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Modena

Dovrà rispondere di guida in stato di ebbrezza un automobilista 47enne coinvolto in un incidente stradale in tangenziale Pirandello: l’uomo, infatti, si è messo alla guida in uno stato di alterazione alcolica e per questo è stato denunciato dalla Polizia locale di Modena. Nel sinistro non sono state coinvolte altre vetture. Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118 che hanno accompagnato l’autista al pronto soccorso dell’ospedale di Baggiovara. L’episodio, avvenuto poco dopo le 14.30, costituisce uno dei due casi di guida in stato di ebbrezza di carattere penale rilevati nella giornata di giovedì 23 maggio.

Come ricostruito dalla Polizia locale, l’uomo, residente fuori Modena, stava conducendo la propria auto, una Dacia Sandero, lungo la tangenziale Pirandello, direzione Reggio Emilia, quando, per ragioni in fase di accertamento, ha perso il controllo del veicolo, urtando il guardrail all’altezza del distributore Eni e finendo fuori carreggiata. Sul posto sono intervenute le pattuglie del Comando di via Galilei per avviare gli accertamenti previsti, tra cui anche l’alcol test.

Dall’esame è stato riscontrato lo stato di alterazione del conducente, con un tasso alcolico quattro volte sopra il limite consentito (il limite è 0,5), collocandolo quindi nella terza fascia individuata dalle normative, ovvero la più grave. All’uomo, di conseguenza, è stato contestato il reato definito dall’articolo 186 del Codice della strada e gli è stata ritirata la patente, mentre il veicolo, di proprietà di un’altra persona, non è stato interessato da provvedimenti.

Sarà adesso l’Autorità giudiziaria a decidere in quale misura applicare l’eventuale sanzione penale a suo carico (l’ammenda va da 800 a 3.200 euro) e gli addebiti accessori, tra cui la detrazione dei punti e la durata della sospensione del documento di guida da sei mesi a un anno.

È stato denunciato anche un 34enne che ha perso il controllo della sua vettura, un’Alfa Romeo Giulietta, con cui stava percorrendo via Emilia est, direzione Bologna. L’uomo, residente fuori Modena, intorno alle 2 della notte tra giovedì 23 e venerdì 24 maggio, ha sbandato all’altezza di viale Caduti sul Lavoro, abbattendo la segnaletica verticale e fermandosi, quindi, sulla carreggiata. Il conducente si è rifiutato di essere accompagnato al pronto soccorso. Come ha poi rilevato l’alcol test, eseguito dagli operatori di Polizia locale giunti sul posto, aveva un tasso alcolico più del doppio consentito, collocandolo nella seconda fascia individuata dalle normative.

Anche al giovane, di conseguenza, è stato contestato il reato definito dall’articolo 186 del Codice della strada e gli è stata ritirata la patente, mentre il veicolo non è stato interessato da provvedimenti poiché di proprietà di un’altra persona. In questo caso, la sanzione potrà essere pure aumentata da un terzo alla metà, dal momento che i fatti sono stati commessi nelle ore notturne (dopo le 22 e prima delle 7).

 

 

(25 maggio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



 

POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE