22.3 C
Scandiano
lunedì, Giugno 17, 2024
Pubblicità

Sono fuori servizio ma ritrovano un furgone rubato e una donna scomparsa

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Modena

Erano fuori servizio, tre operatori della Polizia locale e uno della Polizia di Stato, ma hanno comunque deciso di verificare due segnalazioni ricevute nella stessa giornata, contribuendo così, in una sola sera, prima al recupero di un furgone rubato e poi, soprattutto, al ritrovamento di una donna la cui scomparsa era stata denunciata nel pomeriggio in un paese della provincia. La donna, di 59 anni, era nell’abitacolo della propria auto, sdraiata sui sedili posteriori e come assopita, coperta da una giacca nera, e quindi non visibile all’esterno. Gli agenti però hanno illuminato l’interno dell’auto e, una volta rinvenuta, l’hanno identificata e affidata ai sanitari del 118, dopo aver informato i familiari.

È successo tutto nella serata di lunedì 20 marzo. I quattro erano insieme e stavano attraversando il quartiere Sacca poco prima delle 22 quando, insospettiti dal passaggio di un furgone, privo del vetro del montante anteriore destro, diretto in via La Marmora, hanno deciso di effettuare un controllo nella limitrofa zona industriale. A motivare la scelta degli operatori è stato soprattutto il ricordo di una segnalazione diffusa nel pomeriggio che riferiva il furto di un furgone modello Fiat Ducato, lo stesso del veicolo in transito notato. Giunti in via Delle Nazioni, gli agenti hanno individuato il mezzo posizionato nell’area di sosta davanti al complesso industriale New Holland; né dentro al furgone né in prossimità sono state trovate persone. Grazie alla verifica del numero di targa gli operatori hanno potuto accertare che il veicolo era proprio quello della denuncia.

In attesa dell’arrivo di una pattuglia, i quattro operatori hanno annotato sia le targhe di alcuni veicoli in sosta nell’area sia il transito di una Peugeot 207. Non essendoci tuttavia elementi per ulteriori controlli, la sopraggiunta pattuglia ha provveduto esclusivamente al recupero del mezzo rubato.

Poco dopo mezzanotte, i quattro agenti, sempre liberi dal servizio, sono stati informati della scomparsa di una signora di 59 anni; la denuncia era stata sporta nel pomeriggio dal marito, presso la stazione dei Carabinieri, in un paese della provincia. Nella segnalazione si specificava che la donna era stata vista l’ultima volta proprio alla guida di una Peugeot 207. Ricordando il modello del veicolo annotato qualche ora prima, gli operatori hanno fatto nuovamente ritorno in via Delle Nazioni rilevando la presenza della Peugeot in sosta. Nell’abitacolo, sui sedili posteriori, in posizione fetale, si trovava una donna coperta da una giacca nera; ai suoi piedi era presente una borsa di plastica contenente diverse scatole di medicinali, alcune delle quali aperte e con blister vuoti. In un primo momento, nonostante le sollecitazioni e la luce puntata al volto, la donna non ha dato segnali di reazione. Poi, una volta rinvenuta, ma ancora molto provata, è stata solo in grado di consegnare spontaneamente la propria carta d’identità che ne ha permesso quindi l’identificazione proprio con la persona scomparsa.

Sul posto è intervenuta l’ambulanza che prendeva in carico la signora per accertarsi delle condizioni di salute. La Polizia di Stato, informata del ritrovamento della donna, ha avvertito i familiari che ne hanno revocato la denuncia.

 

(22 marzo 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 



POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE