22.3 C
Scandiano
lunedì, Giugno 17, 2024
Pubblicità

Metti che sia il momento della Sinistra “giovane” di Elly Schlein e delle Sardine…

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giovanna Di Rosa #Politica twitter@gaiaitaliacom #Sinistra

 

Dunque ripartiamo da gennaio, da quel 26 gennaio (data nella quale secondo uno studio pubblicato oggi, il Coronavirus circolava già in provincia di Milano), nel quale Elly Schlein fa man bassa di voti in Emilia-Romagna contribuendo alla distruzione della candidata-ossimoro Borgonzoni con oltre 22mila preferenze. I quotidiani maschilisti si affrettavano in quei giorni a ricordare che dietro Schlein c’erano ErraniBersani, quasi a volere sminuire il valore di figura politica della 35enne dal già importante curriculum. Così va in questo paese. Più si dicono progressisti più son conservatori. E sessisti.

Emilia Romagna Coraggiosa è la lista che da sinistra parte, non solo a sinistra prende voti e a sinistra di Bonaccini finisce e la cui candidata, ora vicepresidente della Regione Emilia-Romagna, a sinistra rimane nel post-elezioni. E nonostante la carica.

Insomma Schlein è quella sinistra che il PD non rappresenta più.
Il PD è vecchio, come troppa della politica di questo paese. E’ vecchio ed autoreferenziale, come troppa sinistra di questo paese. Non si continuare a pensare che le cose andranno bene semplicemente “perché ci siamo noi al governo”. Non sta più in piedi. E chi era rosso è diventato verde. Il mondo è un’altra cosa. E infatti Bonaccini è un’altra cosa. Da quel PD là. Ne mantiene l’efficienza della macchina da guerra elettorale. Il resto è altro. Sembra persino un partito giovane, quel PD lì.

E il mondo, questo mondo, ha bisogno di forze giovani. Di idee giovani. Di energie giovani. Di giovani che possano decidere un futuro che a chi è vecchio non appartiene più e che possano, se solo chi glielo impedisce si togliesse dai piedi, stare dove dire è anche fare. Basta guardare a ciò che hanno combinato le Sardine. Migliaia di persone in piazza dappertutto con parole nuove che svuotavano le piazze delle parole dell’odio. Anche grazie a loro Salvini ha perso. E perderà Meloni. E perderà anche la sinistra se non ringiovanisce: nel linguaggio, nelle soluzioni, nell’approccio, nell’interpretazione della coalizione come poltrona sulla quale stare comodi o del divano dove si sta con gli amici.

Anche perché in questo paese vive un popolo di tifosi che cambiano idea molto facilmente, spinti da non sappiamo manco noi cosa. E Mattia Sartori qui e l’Elly Schlein là… E chi se ne frega. Io non devo uscire o andare a letto né con lui né con lei, io voglio che questo paese cambi. Non la voglio più questa Italia. Un’Italia vecchia, antica, autoreferenziale, incolta e poco evoluta socialmente che nemmeno sa stare al passo coi tempi. Voglio un’Italia giusta. Dove chi parla di giustizia sociale poi la pratica. Non voglio un’Italia divisa in colori a cui corrispondono meriti o demeriti, voglio un’Italia solidale, ma la voglio solidale sul serio. Voglio che le persone che qui vivono ci vivano bene. Almeno in larghissima parte. E non basta dire che Salvini sbaglia. Bisogna trovare e praticare soluzioni che mettano Salvini a tacere e riducano i suoi consensi a zero. O sbugiardarlo, come ha fatto Elly Schlein. Quando lo sbugiardi il tribuno tace. E tace anche quando lo batti on le sue armi. In piazza. Come hanno fatto le Sardine. Che mentre dicevano cose dal reale valore sociale avevano lui poco lontano che continuava a  sbraitare porcate razziste mirate all’affermazione della sua figura di leader unico al quale del popolo del quale vaneggia, non interessa un accidente.

Il coronavirus ha spazzato via un’idea di politica, per l’autoreferenzialità non ci sarà più posto. Gli scenari non sono più quelli che immaginavamo. Oggi più che mai c’è bisogno di quella sinistra della quale si parla da troppi anni e che si è spostata sempre più a destra (per troppi anni). L’alternativa è continuare a vivacchiare con il governo della decrescita infelice e gli invidiosi al governo che volevano solo il posto di chi c’era prima e non hanno capacità, progetti, preparazione, ma solo arroganze e frustrazioni…

Metti che sia il momento della Sinistra “giovane” di Elly Schlein e delle Sardine

 

(29 aprile 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0

0
0

POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE