22.9 C
Scandiano
lunedì, Maggio 27, 2024
Pubblicità

Matteo Salvini è contestato a San Giovanni Rotondo e offende gli oppositori: “Mia figlia di 7 anni più evoluta di voi”

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

foto: sangiovannirotondo.net

di G.G. #Puglia twitter@gaiaitaliacom #maiconsalvini

 

E c’è voluta la barriera formata dai carabinieri che ha tenuto a debita distanza dal palco il drappello dei contestatori, perché chi aizza le folle e poi le offende quando le folle gli si rivoltano contro, va incontro ad un destino di decadenza ed impopolarità.

Prima di arrivare alla piazza dove è stato duramente contestato, Salvini aveva visitato la tomba di Padre Pio con i più nobili intenti: “Visto che in Toscana quella signora, oltre ad aggredirmi, mi ha maledetto, faccio un salto a San Giovanni Rotondo, perché non si sa mai”. Salvini è un battutista che tira in ballo il voodoo senza nominarlo, perché l’importante è creare confusione. Ma a San Giovanni Rotondo sulla figura di Padre Pio non scherzano. E mal gliene incolse.

E così Matteo Salvini ha scoperto la contestazione anche a San Giovanni Rotondo, dopo i fischi di Matera e quelli di Torre del Greco, e venire sommerso da un’altra selva di grida, fischi e striscioni che hanno accompagnato l’intero intervento del Tribuno leghista. Lui si è preso il rischi di insultare chi lo contestava, tacciandoli di “fischiettanti che cercano fascisti in assenza di fascisti”, gridando che se “l’uomo mangia male poi viene su come quelli là” e concludendo, prima di andarsene, con il suo “Mia figlia che ha 7 anni ha un pensiero più evoluto di voi”. Sulla tomba di Padre Pio cosa c’è andato a fare?

Quanta irresponsabilità nelle parole di Salvini che getta benzina sul fuoco acceso dalla sua stessa intolleranza e dalla sua ricerca continua di divisione sociale. Questo manifesto disprezzo per gli oppositori può veramente far pensare a un Salvini democratico se dovesse raggiungere il potere?
Le parole sconsiderate del leader leghista contestato sono la prova di ciò che sarebbe stata l’Italia se avesse ceduto alla sua richiesta “Datemi pieni poteri” lanciata da un mojito targato Papeete.

 

(14 settembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0


0

POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]

I 40 anni dello coop sociale “Lo Stradello”

Uno Stradello “lungo 40 Anni” [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE