La grande fiction Rai per la Giornata della Memoria. A Casalgrande gli sceneggiatori e i piccoli attori de “La Guerra è finita”

di Redazione #Casalgrande twitter@CasalgraNotiz #Cultura

 

Le emozioni della grande fiction Rai protagoniste di una serata per non dimenticare il dramma della guerra, della deportazione, dello sterminio. Questo il focus di “La Guerra è finita. Parole, Musica, Emozioni”, l’incontro-evento basato sulla fiction La Guerra è finita (una produzione Palomar in collaborazione con Rai Fiction, regia di Michele Soavi, serie creata da Sandro Petraglia), che si terrà domenica 26 gennaio alle ore 17 al Teatro De André di Casalgrande.

Buona parte delle scene dello sceneggiato tv sono state girate proprio a San Donnino di Casalgrande: per questo l’amministrazione, ed in particolare l’assessorato alla cultura, ha voluto valorizzare la messa in onda della fiction costruendo un momento di riflessione che si inserisse nel programma delle celebrazioni del Giorno della Memoria (27 gennaio). Ospiti gli sceneggiatori del film, Lorenzo Bagnatori, Eleonora Bordi, Michela Straniero, con due piccoli protagonisti della fiction, Anna Pini (Alisa) e Augusto Grillone (Giovannino).

La serata sarà introdotta dall’assessore alla cultura del Comune di Casalgrande, Vanni Sgaravatti, e verrà moderata dal presidente dell’associazione Gli Incontri di Sant’Antonino, Andrea Cavrini. Grande spazio avranno musica e immagini. Le note del pianoforte di Matteo Davoli riprodurranno le musiche e le emozioni del film, mentre nel corso dell’intervista saranno proiettati spezzoni della fiction. L’evento è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 

(18 gennaio 2020)

©gaiaitaliacom 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata