16.4 C
Scandiano
martedì, Giugno 25, 2024
Pubblicità

Furbetti del Bonus. Ettore Rosato sente Tridico che gli dice: “Nessuno di Italia Viva lo ha ricevuto”. In che paese siamo?

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione #ItaliaViva twitter@GaiaitaliaRoma #Politica

 

Posto che la questione è drammaticamente italiana, nei vizi e nella confusione che si crea; posto che non si spiega come qualcuno da dentro l’INPS abbia fatto uscire la notizia all’insaputa dei vertici; posto che non si capisce come né perché un leader di partito possa chiedere dati privati ai vertici dell’INPS; posto che siamo un paese di sconsiderati e come tali periremo, che ci siamo o no esponenti di Italia Viva nella pessima storiella dei bonus ai furbastri (lo hanno chiesto in 5 e ricevuto in 3) è una cosa che lascia indifferenti. Perché non importa il colore, importa che ci sia chi ha chiesto quei soldi e qualcuno che li ha ricevuti.

Ora Ettore Rosato si è dato da fare e ha fatto bene, dal suo punto di vista:. “Ho sentito Tridico e mi ha rassicurato” che non c’è nessun parlamentare di Italia Viva che ha ricevuto il bonus destinato alle partite Iva. Lo scrive Repubblica citando il deputato e coordinatore nazionale del partito di Matteo Renzi, che racconta di aver parlato personalmente con il direttore dell’Inps Pasquale Tridico il quale gli avrebbe anche detto che nell’Inps è stato avviato un audit interno su chi abbia fatto uscire la notizia. In che mani siamo?

 

Questo modo di fare servizio pubblico da parte dell’INPS è barbaro. A noi di Italia Viva non risulta che alcun…

Pubblicato da Ettore Rosato su Lunedì 10 agosto 2020

 

Nel post pubblicato su Facebook da Rosato, discutibilissimo, appare un certo interesse a salvare soltanto il partito di renzi e non un’Italia gestita da sciocchi ed improvvisati, alle prese con i mezzucci che uomini adulti e responsabili non dovrebbero certo usare, e di seguito al post appaiono invece chiarissime richieste da parte di un elevatissimo numero di utenti, presumibilmente molti di loro elettori, potenziali elettori o simpatizzanti di Italia Viva che a gran voce chiedono i nomi di chi ha chiesto ed ottenuto i bonus.

La sensazione è che non ci si possa limitare a voler salvare il proprio partito agli occhi dell’opinione pubblica attraverso un discutibile filo informativo privilegiato con l’INPS, ma che sia necessario fare qualcosa di più che incida più profondamente nel tessuto socio-governativo di questo paese. Dire “noi siamo più bravi degli altri” non serve a niente.

 

(10 agosto 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 




 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0


0

POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Arrestato per spaccio in zona stazione un giovane residente a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa Ai due egiziani dai carabinieri della stazione di corso Cairoli che li intercettano in due differenti controlli [....]

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE