22.3 C
Scandiano
domenica, Giugno 16, 2024
Pubblicità

Ed ora nel PD sono tutti entusiasticamente per Enrico Letta (per i programmi c’è tempo)

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giovanna Di Rosa, #Politica

Programmi? Per favore lasciamo da parte questa roba noiosa dei programmi, del futuro e della struttura dell’Italia prossima ventura. Oggi è il tempo dell’entusiasmo e del ritorno del figliol prodigo, quello preso a calci in un passato lontano, esule in terra francese ad occuparsi di politica, e tornato a sacrificarsi per il PD. E’ quasi commovente.

Lasciamo quindi che le lacrime scorrano a fiumi dopo l’ecumenico “sono qui per la verità” (credevo di essere stata colta da ictus per il gran ridere) e non occupiamoci di questioni tediose come i programmi di governo, ché oggi c’è Draghi più vicino a un dio che a un essere umano con pregi e difetti e quindi capace, è il racconto di giornaloni e giornalistoni, con tocco leggero di trasformare persino il PD in una roba seria.

Poi la presidente del partito, Sindaca amata finché si vuole e attuale facente funzioni, in televisione a magnificare le parole di Letta vuote come solo certe teste possono essere a dirci che nonostante quello che ci vogliono far credere il PD sarà sempre quella roba lì: un partito di potentati che in 14 anni di storia ha cambiato otto segretari e che ha continuato a dire che bisognava andare avanti per poi guardare indietro (mi sembra di citare Corrado Costa) cercando l’alleato migliore col quale sedersi al Governo e spartirsi qualche poltrona. Una cosa informe senza programma, senza futuro, senza personalità, senza cultura politica, che non sa quello che fa né quel che dice, perché quando devi mettere d’accordo tutti finisce che non puoi dire niente e con il factotum Franceschini i che è quello che decide dei destini di tutti, spedisce la gente a Parigi e poi se la va a riprendere e tira le fila nel modo che vediamo.

Tutto, cioè niente, succede mentre Zingaretti dice al PD cose chiarissime allargando la sua giunta regionale del Lazio a due del M5S, mentre dopo il nulla-video su Facebook di Enrico Letta – si definisce “candidato”, ma si dimentica di dire “unico”, perché un simile casino chi se lo prende in carico? – tutti i potentati e capi-potentato del PD diventano improvvisamente lettiani, dopo essere stati veltroniani, bersaniani, renziani, zingarettiani  – ma ameno in un paio di casi c’era la scusa delle primarie, eliminate, se non mi sbaglio, addirittura per statuto. Provino a eliminare per statuto anche l’inutilità politica, magari serve anche all’Italia.

 

(13 marzo 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]

Estorsione con la tecnica del “Boss delle Escort”: denunciata

Minacce attraverso messaggi su whatsapp dove il ragazzo veniva esortato a pagare per aver importunato le ragazze su siti hot: "Paga o faremo del male a te e ai tuoi cari [....]

Subisce il furto della droga, insegue i ladri, cade, si infortuna ed è arrestata per spaccio

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad una 40enne dai Carabinieri dell’aliquota operativa di Castelnovo Monti che aveva 2 etti di eroina in macchina [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE