23.8 C
Scandiano
venerdì, Luglio 19, 2024
Pubblicità

Dopo Briatore pronto al “sacrificio” per l’Italia, spunta Emanuele Filiberto. Mancano solo Lele Mora e Fabrizio Corona

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

foto: ©Fabio Sasso via ZUMA Wire

di Daniele Santi #Politica twitter@gaiaitaliacom #Statisti

 

In questi convulsi giorni ferragostani nei quali la politica impazzisce su se stessa e segretari di partito e vicepresidenti del Consiglio firmano una mozione di sfiducia contro il Presidente del Consiglio salvo poi dire che non “hanno mai detto” di volerlo sfiduciare, registriamo l’apparire sul palcoscenico di altri due straordinari personaggi pronti a salvare l’Italia per amore dell’Italia. E di chi altri sennò.

Da un lato Fabio Briatore, esempio del guardate dove sono arrivato e nemmeno io so perché, che è un po’ la base sulla quale si appoggia tutta l’italica famoserìa che per il semplice fatto di essere famoserìa ritiene anche di avere delle qualità che possano servire al paese, anziché delle capacità che hanno messo solo e soltanto al servizio di loro stessi. Briatore riesce a dire di essere pronto a sacrificarsi per l’Italia, mancando di fantasia. Lo hanno detto in tanti prima di lui. E non era l’Italia il loro interesse principale.

Dalle nebbie di una monarchia pavida e lontana nel tempo, ma mai troppo, sbugiardata dagli elettori a favore della Repubblica che vediamo oggi, ecco spuntare la sinistra sagoma di  Emanuele Filiberto di Savoia che “milioni di messaggi” inviterebbero a scendere in campo preoccupati e stufi dell’andazzo dell’Italia che  a lui si rivolgono anziché imparare a ragionare su come votano. “Altezza Reale” gli dicono i sudditi [sic] “i tempi sono maturi per una Sua candidatura“. Non spiegano al trono di quale regno il principino dovrebbe aspirare dal momento che la nostra è una repubblica parlamentare. Non lo spiega nemmeno lui, al quale lo staff di Salvini ha insegnato qualcosa.

Sullo sfondo di una situazione ingarbugliata nelle quali si candiderà anche la sciura Wanda, non si può fare a meno di pensare a Lele Mora, lo statista del Rom Perignon con la sua nuova forza politica fondata nel novembre del 2016 della quale non si è fortunatamente più saputo nulla. Alla quadratura del cerchio della politica prossima futura o del come suicidarsi felici, manca soltanto Fabrizio Corona.

Aspettiamo con ansia.

 

(16 agosto 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



 

 

POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Bowling Sordi torna a Scandiano dal 12 al 14 luglio

Venerdì al Central Perk un torneo con gli amministratori del territorio [....]

Arrestato per spaccio in zona stazione un giovane residente a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa Ai due egiziani dai carabinieri della stazione di corso Cairoli che li intercettano in due differenti controlli [....]

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE