5.5 C
Scandiano
Pubblicità
5.5 C
Scandiano
7.1 C
Roma
Pubblicità
Pubblicità
HomeCasalgrandeGiovedì 18 gennaio, incontro con Liliana Manfredi, sopravvissuta all'eccidio della Bettola

Giovedì 18 gennaio, incontro con Liliana Manfredi, sopravvissuta all’eccidio della Bettola

Giovedì 18 gennaio alle ore 20,30 presso la Sala G. Strada si terrà la presentazione del libro “Il nazista e la bambina”. Protagonista dell’iniziativa è Liliana Manfredi, sopravvissuta all’eccidio della Bettola, autrice e protagonista del volume. La sua memoria, fissata nel libro, verrà letta ad voce e rievocata da Roberta Chesi e Claudia Montermini, con l’accompagnamento musicale di Andrea Gambarelli.

Liliana Manfredi è stata al centro di uno degli episodi più drammatici della Guerra di Liberazione. 24 Giugno 1944: Rappresaglia nazista alla Bettola. Uccisioni, incendio, distruzione. Una bambina, Liliana di undici anni, si salva, è ferita, priva di sensi, sofferente. I tedeschi passano per uccidere i feriti. Un nazista trova Liliana, ma invece di finirla la porta discretamente in un punto in cui qualcuno potrà salvarla.

L’incontro con Liliana Manfredi è quindi un’occasione forse unica per ascoltare una voce che viene da lontano, ma è sempre presente. Ingresso libero e gratuito con prenotazione. Info: biblioteca@comune.casalgrande.re.it | 3397755415 – 0522849397.

 

 

(12 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata