28.1 C
Scandiano
sabato, Luglio 13, 2024
Pubblicità

Spezzatino di Conte a fuoco lento

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram



di Daniele Santi, #Politica

 

Il “No” a un Conte-ter è sempre più un “no” e si palesa all’orizzonte una evidente propensione a un governo “Ursula”, ma con premier da decidere. A dare il via alle danze del “No” al Conte-ter è stata Emma Bonino, mentre si aspettano le consultazioni con IV e il PD. Parrebbe che Renzi abbia affermato che “Bisogna seguire il Colle” se qualcuno avesse qualche dubbio sulle capacità politiche del toscanaccio più impopolare d’Italia.

Così mentre Beppe Severgnigni ricordava a Renzi che il suo partito di chiama Italia Viva e non Italia Morta, un battutone [sic] tra un gongolone di Lilli Gruber e un coccolone del direttore di Libero, la crisi voluta dal segretario di partito meno popolare d’Italia segue l’andazzo desiderato dai due MatteiUn andazzo riassumibile con la dipartita obbligata di Conte da Palazzo Chigi, una maggioranza come quella che ha sostenuto l’attuale presidente della Commissione europea Von Der Leyen e l’affondamento dell’orribile riforma Buonafede.

Come scritto in altre e differenti occasioni pur essendo Conte di una maggioranza di governo con al suo interno un partito che non voteremmo nemmeno sotto tortura, non ci sembrava così terrificante come presidente del Consiglio come lo hanno dipinto. Certo, un po’ indeciso, con la straordinaria capacità di parlare 45 minuti senza dire nulla, nel pieno pallone dopo una prima parte di pandemia gestita assai bene e una certa qual visibile onestà intellettuale che molti grillini in parlamento assisi dovrebbero prendere ad esempio. Ma così vanno le cose nel paese dei sessantasei governi in 75 anni di storia – durata media poco più di tredici mesi ciascuno – con i gèni della politica che proprio in nome dell’instabilità e di leggi elettorali raffazzonate vogliono ritornare al proporzionale puro: in un paese nel quale funzionano soltanto Comuni e Regioni che votano col maggioritario.

Ecco così che coloro che pensano che il “fatti più in là” dato a Conte sia una suprema porcata dovranno prepararsi perché ancora non hanno visto niente. Conte è la vittima sacrificale di quello che coloro che masticano di politica sul serio (chiedete a Bersani) chiamano effetto Churchill ed ha in più un difetto insopportabile all’establishment: agli italiani piace.

Così è fatta la politica italiana: di quello che pensano gli elettori se ne frega e persegue obbiettivi che voi Italiani non potete nemmeno immaginare. Toccherà pensarci la prossima volta che andremo a votare.

 

(28 gennaio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 




POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Bowling Sordi torna a Scandiano dal 12 al 14 luglio

Venerdì al Central Perk un torneo con gli amministratori del territorio [....]

Arrestato per spaccio in zona stazione un giovane residente a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa Ai due egiziani dai carabinieri della stazione di corso Cairoli che li intercettano in due differenti controlli [....]

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE