28.1 C
Scandiano
sabato, Luglio 13, 2024
Pubblicità

Sassuolo. Quattro agenti della polizia locale di Sassuolo sospesi con accuse di tortura

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Sassuolo

Sono quattro gli agenti della polizia locale di Sassuolo che sono stati sospesi dal servizio dopo un’ordinanza del giudice del tribunale di Modena. Pesantissime le accuse: tortura aggravata dall’abuso di potere e falsità ideologica.

I quattro agenti della Polizia Locale furono denunciati nell’ottobre 2021 dal direttore generale dell’ospedale di Sassuolo, dopo una segnalazione del primario del pronto soccorso secondo la quale i quattro avrebbero aggredito un uomo di nazionalità marocchina trasportato al pronto soccorso dal 118 perché trovato in strada in stato confusionale. Lo scrive Il Resto del Carlino.

L’uomo era stato ricoverato anche qualche giorno prima per una grave crisi ipoglicemica, la stessa che stava manifestando quando i quattro agenti intervenuti per circa un’ora lo avrebbero “immobilizzato con forza, percuotendolo sul petto e al capo – è ancora Il Resto del Carlino a citare gli atti della Procura –  secondo i quali “uno di loro” sarebbe addirittura salito “con i piedi sul bacino chiedendogli con insistenza se avesse preso droga”.

Alla notizia sugli agenti convinti che il paziente fosse uno spacciatore manca uno dei tanti arguti commenti sulla sicurezza del Sindaco Menani, che attendevamo con ansia e che non è arrivato, sostituito da una nota stampa ecumenica a due voci con la Comandante della Polizia Locale.

“Massima fiducia nell’operato della Magistratura ma anche in quello delle forze dell’ordine” dice il Menani assai meno incendiario rispetto a quando commenta gli arresti: “sono certo che velocemente la verità verrà a galla”. Dello stesso tenore la dichiarazione della Comandante della Polizia Locale di Sassuolo Rossana Prandi che aggiunge: “Ho piena fiducia nelle indagini; l’Amministrazione Comunale, intanto, ha preso tutti i provvedimenti che, in questo momento, era necessario prendere”.

In realtà i provvedimenti li ha imposti la Procura dopo un’ordinanza del giudice del tribunale di Modena. Dal punto di vista della comunicazione è corretto rilevare che la decisione dell’amministrazione comunale sbandierata dalla nota, viene da un’ordinanza del giudice e non da una a firma Menani.

 

(19 febbraio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Bowling Sordi torna a Scandiano dal 12 al 14 luglio

Venerdì al Central Perk un torneo con gli amministratori del territorio [....]

Arrestato per spaccio in zona stazione un giovane residente a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa Ai due egiziani dai carabinieri della stazione di corso Cairoli che li intercettano in due differenti controlli [....]

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE