28.1 C
Scandiano
sabato, Luglio 13, 2024
Pubblicità

“Il PD va sciolto”… E a noi a pensare che fosse già liquefatto

Iscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Giovanna Di Rosa #PD twitter@gaiaitaliacom #Politica

 

Lo aveva già proposto il segretario Nicola Zingaretti nel gennaio 2020, con uno dei tanti roboanti annunci al quale è puntualmente seguito il nulla. Certo un nulla da Coronavirus che anche il segretario PD ha visto molto da vicino. Ma il punto non è un virus contagiosissimo e micidiale che non auguriamo a nessuno, il punto politico è cosa fare di un partito come il PD il cui orizzonte politico è così vasto che non riescono più a vederlo nemmeno loro.

Poi Bruna Bossio c’ha messo del suo con un paio di affermazioni di un certo peso via nota stampa dove dice che è stato il Covid ad evidenziare tuti “i nodi” del PD – leggetevi Saramago, per favore, leggetevelo e imparate – e ponendo il problema della rifondazione (un’altra!) del partito ai lavori della Direzione nazionale del Pd. La rifondazione dovrebbe servire  per arrivare a una “moderna forza di sinistra, capace di fare tesoro della sua esperienza ma andando oltre e addirittura prefigurare lo scioglimento dell’attuale Pd”.

Ditemi che Bossio sta scherzando. Il PD si è già sciolto e rifondato sotto varie forme almeno quattro volte negli ultimi venticinque anni, sempre mirando ad essere una “moderna forza di sinistra” e spostandosi sempre più a destra arrivando al 2013 a dare la colpa di questo a Renzi che sta lì a guardare  se la ride – perché sarà anche antipatico e presuntuoso, ma è tutt’altro che scemo.

Zingaretti è stato quindi preso, messo alla segreteria in un modo che neanche i soviet, il partito è finito al governo con il M5S e Italia Viva e LeU e qualcos’altro qua e là ché ci vogliono i numeri, e c’è finito per mano di Renzi non della segreteria del PD. Poscia il segretario e presidente della Regione Lazio ha detto qualcosina tipo “sciogliamo il PD” poi ha detto “rifondiamolo” poi qualche altra cosa tipo “cambiamo”, e il resto è Covid-19.

E’ noto a chi mi legge che non ho nessun simpatia politica per M5S e Zingaretti in particolare e nemmeno, in generale, per nessuno degli attuali componenti la maggioranza di Governo. Salvo l’azione di Speranza, ma quello che ha fatto non il partito che rappresenta. Dopodiché come elettrice che dell’aria fritta dei politici ne ha fin qui vorrei ricordare a Bossio e a tutti i rifondatori che di rifondazioni questo paese ne ha viste fin troppe e sempre, immancabilmente, tutto rimaneva uguale a prima – in perfetto stile Gattopardo – a parte i nomi.

La sinistra di cui delirano nel PD sta lì ad un passo. la vedono tutti. La vedono le Sardine, Elly Schlein, la vede persino Bonaccini… Solo loro la cercano dove non sta e fanno gli esercizi di stile mentre il paese va a puttane. Certo, è colpa del Covid.

 

(11 giugno 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0

0
0

POPOLARISSIMI

Calabria. Quinto esponente di Fratelli d’Italia arrestato per mafia in otto mesi

di G.G. #Calabria twitter@gaiaitaliacom #Politica   La bionda leader di Fratelli d’Italia, così impegnata a gridare che il governo deve cadere – nel bel mezzo della crisi da Coronavirus, perché la responsabilità politica è tutto per una leader, per quanto bionda – si trova alle prese con un problema un po’ più serio del quale sembra guardarsi ...

Devia i bonifici dell’azienda sul proprio conto corrente: arrestato

di Redazione, #Cronaca Operando da un’altra provincia era riuscito ad entrare nel sistema informatico di un’azienda reggiana decodificandone le credenziali bancarie ed aveva dirottato una transazione pari a 16.500 euro su un istituto bancario presso il quale aveva acceso un conto dedicato alla graziosa attività. Frode informatica è l’accusa grazie alla quale i militari della stazione di […]

La guerra tra Meloni e Salvini per l’egemonia nell’estrema destra suprematista a danno del Paese

di Giovanna Di Rosa, #Politica Le recenti scorribande parlamentari salviniane, le...

Nell’ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono “Guido Guidi. Lunario”, a cura di Andrea Simi e Luca Nostri. “Quattro cortili” Project room

di Redazione, #Rubiera Nell'ambito di Fotografia Europea 2021 riaprono alla Corte Ospitale di Rubiera...

Rocca dei Boiardo a Scandiano fa squadra con i Castelli del Ducato

di Redazione, #Scandiano Con radici nella storia. Con la visione...

SCANDIANO

Bowling Sordi torna a Scandiano dal 12 al 14 luglio

Venerdì al Central Perk un torneo con gli amministratori del territorio [....]

Arrestato per spaccio in zona stazione un giovane residente a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa Ai due egiziani dai carabinieri della stazione di corso Cairoli che li intercettano in due differenti controlli [....]

Si introducono nei locali di una palestra di Scandiano e li danneggiano: denunciati

I carabinieri di Scandiano denunciano alla Procura reggiana un uomo e una donna per i reati di invasione di terreni ed edifici e danneggiamento [....]

Gli perquisiscono la casa e subito dopo esce per cercare altra droga: un arresto a Scandiano

Detenzione ai fini di spaccio l'accusa mossa ad un uomo di 66 anni dai Carabinieri della Tenenza di Scandiano. Sequestrati 4 grammi di cocaina [....]

Da oggi potete seguirci anche su Telegram

Notizie in tempo reale sui vostri smartphone e tablet [....]

Cinquecento bambini fanno educazione stradale con la Polizia Locale

Lezioni tenute nel periodo da gennaio a febbraio 2024 [....]

Walk Marathon a Scandiano. Domenica 5 maggio partenza da Piazza Spallanzani

Un camminata non competitiva, con diversi percorsi adatti a tutte le capacità, che si snoda tra i colli scandianesi alla scoperta del nostro territorio [....]
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE