30.7 C
Scandiano
mercoledì, Agosto 17, 2022

Berlusconi chiede una verifica di governo a Draghi

Altre Notizie

Condividi

di Redazione Politica

Con l’obbiettivo di “sottrarre il governo” alla morsa ricattatoria del M5S il leader di Forza Italia, e vero padrone delle destre sovraniste e non d’Italia (le ha sdoganate tutte), Silvio Berlusconi, ha chiesto a Mario Draghi “una verifica di governo” così che, qualora, Conte prosegua nella sua strategia suicida, il governo sia sottoposto alla morsa ricattatoria del berlusconismo spinto. Lo scrive Gaiaitalia.com Notizie.

Per raggiungere il suo obbiettivo Berlusconi sceglie parole di fuoco contro il M5S scelte con grande cura e riprese dal Corriere: “Il Movimento 5Stelle, dopo un logorìo politico prossimo all’ accanimento, ha deciso di disconoscere un provvedimento fondamentale per il Paese, come il Dl Aiuti, e si appresta a non votarlo alla Camera dei deputati dopo aver dato la fiducia al governo. Si tratta di un atto di schizofrenia politica… I 5Stelle hanno deciso di giocare sulla pelle dell’Italia nell’illusione di ricavarne un dividendo di consensi”. Berlusconi (nella foto in alto col vecchio amico Putin del quale non parla più) parla di “logica ricattatoria”.

La stessa che le destre opereranno nei confronti di Draghi una volta che Conte si sarà seppellito da solo.

 

(11 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: